Approfitto del blocco dei DNS di un famoso sito, kat.ph per fare un brevissimo post su come in questi casi si possono eludere i DNS.

Fino a qualche giorno fa bastava usare degli open DNS o i DNS di Google per accedere comunque al sito, da qualche giorno anche quelli si sono aggiornati.

Usiamo quindi il file host per eluderli completamente dicendo alla macchina in sostanza, che un indirizzo testuale corrisponde ad un IP, e che quindi non abbiamo bisogno dei DNS

Apriamo il terminale che si trova nella cartella Applicazioni -> Utility

e digitiamo cd /private/etc/

una volta dato l’ok con enter sempre sul terminale digitiamo sudo pico hosts

Inseriamo la nostra password di sistema, quella che inseriamo all’avvio del mac

e nella schermata che ci si presenta inseriamo le seguenti righe

205.204.88.154 kat.ph
66.90.101.200 kastatic.com
205.204.88.154 kickasstorrents.com

Salviamo con ctrl + x e abbiamo il nostro sito visibile.

E questi invece per eludere i blocchi di Thepiratebay

178.73.210.219 thepiratebay.org
178.73.210.219 www.thepiratebay.org
178.73.210.219 thepiratebay.se
178.73.210.219 www.thepiratebay.se

0